venerdì 24 maggio 2013

Dubbio

Ho da sottoporvi un quesito che riguarda una decisione che devo prendere a breve. Ho la possibilità di trasferire il mio blog su Repubblica.it. Il lato negativo è che qui scriverò più raramente (già lo faccio poco); il lato positivo è che su Repubblica devo scrivere uno o due post a settimana, più brevi di quelli che scrivo qui, e che il blog sarebbe molto più seguito. Di conseguenza le mie piccole denuncie arriverebbero a molte più persone. E' chiaro che non chiuderò questo blog, rimarrà dedicato alla sfera più intima (i deliri, i racconti, i resoconti dei viaggi): che ne pensate? Oltretutto mi pagherebbero anche, non molto ma di questi tempi...

47 commenti:

Anonimo ha detto...

..e allora vai. Una voce come la tua fa bene al cuore e alla testa di tutti.
Fidati, ce n'è bisogno!
Ruth

Anonimo ha detto...

È un'occasione anche per farti conoscere come scrittore! Non perdere questa occasione.

Daniela F. ha detto...

Intanto congratulazioni! La proposta che ti è stata fatta è sintomo di elevato gradimento nei tuoi confronti e di alta considerazione per quello che racconti. Dopo di che la scelta spetta soltanto a te. Io accetterei: è un notevole progresso per la tua carriera e ti darà modo di farti conoscere da una platea molto più ampia. E' vero, ti resterà meno tempo per questo blog, la tua creatura, che ti ha fatto da palestra nella scrittura; tuttavia, nessun impegno potrà mai distoglierti completamente dal continuare a proporre le tue esperienze e le tue sensazioni in questa sede, se veramente vorrai farlo. Non preoccuparti: chi ti segue imparerà ad aspettarti qui mentre... ti legge su Repubblica.it! Intanto goditi l'ondata di successo e complimenti ancora.
Un forte abbraccio.
Daniela F.

Lorella ha detto...

L'impatto chiaramente sarebbe maggiore , con una visibilità piú vasta e questo sarebbe fondamentale per i temi sociali che dovresti trattare. Nota negativa ,forse , una perdita di spontaneità visto che dovresti scrivere per contratto uno o due post a settimana invece di sbizzarrirti secondo ispirazione. . Per i tuoi followers non c'é problema . Chi ha imparato a seguirti , apprezzarti e volerti bene lo farebbe anche se tu scrivessi sulle Pagine Gialle. Mi verrebbe da chiederti da cosa deriva il tuo dubbio . Fatti una bevuta, dormici su e tutto ti sembrerá piú chiaro ( non sembro Rob?) . Io accetterei . secondo me dovresti accettare perché sei perfettamente in grado di gestire la situazione.

Anonimo ha detto...

Anche se saresti vincolato dal dover necessariamente scrivere uno/due post a settimana, io credo che questo non ti bloccherà. Diciamocelo: ascoltarti, o leggerti, ci è piaciuto sin dal primo momento. E avere un "appuntamento" con l'Amurri-pensiero sarebbe bello.
Magari il paragone potrà sembrare un po' cosi ma come c'è il Buongiorno di Gramellini..io sarei felice degli spunti di Lorenzo!
Ruth

cristina danni ha detto...

certo che devi accettare,è un'occasione grandissima e non te la puoi far scappare!chi ti vuole bene davvero questo lo capisce,e poi mica sparisci!!!ti leggeremo qui quando potrai e su Repubblica.it
dai Lorenzo...vai e lascia che le tue tracce di ruote raggiungano più posti e persone di quanto abbiano già fatto fino ad ora!!!
ti abbraccio!!
Cristina

Anonimo ha detto...

ma te lo kiedi pure!!!!!!!!!!!
daje!!!
ki ti ama ti segue!!!
anonima

Anonimo ha detto...

si si si!!!!!!!!!!!!!!!
ci si trasferisce tuttiiiiiii!!!!!!!!!!
sempre anonima

sergio nicolamme ha detto...

Anch'io, per quel che vale la mia piccola opinione, sarei ben contento di seguirti con una certa regolarità. Si tratta di un lavoro, quindi si tratta di valutare quante energie ci si dovrà spendere.

sergio nicolamme ha detto...

Anch'io, per quel che vale la mia piccola opinione, sarei ben contento di seguirti con una certa regolarità. Si tratta di un lavoro, quindi si tratta di valutare quante energie ci si dovrà spendere.

Vipadvisor ha detto...

L'occasione e' interessante!
Accompagnerei i post con un suggerimento musicale.
Un brano suggerito che rispecchi il tuo stato d'animo in quel momento.... In bocca al lupo!

Vipadvisor ha detto...

L'occasione e' interessante!
Accompagnerei i post con un suggerimento musicale.
Un brano suggerito che rispecchi il tuo stato d'animo in quel momento.... In bocca al lupo!

Sandra Rando ha detto...

Per le ammalate di Lorenzite una pacchia!!!
Prima di tutto complimenti...il fatto che repubblica chieda due post a settimana non è da tutti ,è evidente che interessa ciò che dici ,come lo dici e perchè .
Credo che possa essere una vetrina importante per trattare i temi che ti stanno a cuore ,per le discussioni ma anche per installare nei lettori"il TUO punto di vista"e consentire agli argomenti più spinosi ed importanti di avere una più ampia visibilità e attenzione.
Detto ciò, permetti anche a noi di poter commentare in modo più concreto e se vuoi serio ciò che scrivi ,lasciandoci ampio spazio poi nel tuo blog di scrivere con maggior frivolezza ,familiarità,e confidenza....magari prendendoti in giro o discutendo tra noi come in una piazzetta di comari virtuali.
Credo che sia un valore aggiunto e lasci più libertà a te ed ai tuoi amici virtuali,la "libertà" è la cosa che mi è piaciuta di più nel tuo blog,mi sono sentita libera di parlare e di pensare ,oltre che accolta affettuosamente.
Sarà un piacevole appuntamento settimanale per riflettere ed una piacevole attesa sul blog per condividere con te !
Ti abbraccio Sandra

Anonimo ha detto...

Credo che dovrò comprare Repubblica!!!!! Scrivi scrivi scrivi più persone ti leggono più possibilità abbiamo di diventare un paese civile....Caspita ieri eri al centro comm I GRANAI e ti ho perso!!!! Va bè sarà per la prossima volta....

annalisa silingardi ha detto...

Dubbi?...eddai (eh!eh! Meno male che c'è Repubblica che ti costringe a scrivere di più)

moi ha detto...

Ed io che pensavo a un contratto con 'Chi l'ha visto' vista la marea di anime che ti cerca! :) Scherzi a parte, fai un po' come ti pare (accetta ;)) ma lascia traccia ;)

Anonimo ha detto...

ma denunce non si scrive senza "i"?
non denuncie

Nadia ha detto...

Per anonimo della denunce: pare che si possa dire anche denuncie e provincie, benché siano termini sesueti. Mamma mia che attenzione alle norme della accademia della crusca! Tieni conto che il caro Lollo a detta della Dandini é colui che ispirø il famoso somaro romanaccio Lorenzo, il personaggio di Guzzanti, la Dandini maligna pure che per scrivere usi il correttore! A parte gli scherzi un errore di battuta o una licenza poetica condediamogliela! Premiamo la sostanza piú che la,forma. Ciao a tutti Alessandra
Ps per Lorenzo. Accetta senza pensarci tanto, sará magnifico leggerti costantemente. Se ti servono " denunce" , foto di posti inacessibili , storie, magari ti possiamo aiutare a cercare. Fai un fischio

Marina Marzo ha detto...

Seize the moment!! Io avrei un'ansia da prestazione terribile......due volte a settimana non male ;-))
You can!! I'll be demanding but fun!
Let's rock on Repubblica.it

Marina Marzo ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
pesce volante ha detto...

L'importante non è dove lo fai, ma come lo fai. Un abbraccio, stammi bene! Ila

Giak ha detto...

Intanto, da grammar-nazi, mi permetto una precisazione. Se questo blog resta non si tratta di "trasferire" ma di "scrivere anche" su un blog di repubblica.it. E visto che me lo chiedi dico "VAI!" senza alcun dubbio, mi piacerà leggere i tuoi commenti ed i tuoi pensieri con più regolarità. Qui nel tuo blog mi è successa una cosa molto bella ;) Ciao

Mora ha detto...

Ti ho manacato alla libreria dei granai!
Ho preso il linro ma senza autografo!

Anonimo ha detto...

@Giak, qui siamo quasi tutte femmine e per definizione ....curiose. Non puoi lasciarci senza dire cosa ti é successo di bello.....
Ciao !
Alessandra

ilaria menini ha detto...

hai fatto bene a chiedere il parere di tutti quelli che ti sono intorno, ma alla fine chiuditi un quarto d'ora da solo e nel silenzio ascolta la tua anima cosa dici.... se veramente senti sia cosa da fare, non esitare .... siamo con te...

Anonimo ha detto...

cazzo ma perchè non metti una lista degli incontri pure qui sul blog per chi non è su facebook? uffaperò
eh....
anonima

Anonimo ha detto...

Come regalo per il mio compleanno volevo venire a Torino,non ci sono riuscita, mi è dispiaciuto un sacco, ed in più ho passato un compleanno da schifo...
Per quanto riguarda il tuo dubbio...vai Lorenzo, vai!
Deborah da Prato

Maria Di Simone ha detto...

Ti si potrebbe leggere ben due volte a settimana... Chi adora farlo non può che approvare. Accetta, Lorenzo!

Anonimo ha detto...

Buttati sicuramente!Saresti pazzo a non accettare.Se puoi non abbandonare del tutto questo blog che è bellissimo.Ah dimenticavo....volevo ringraziarti per la gentilezza e disponibilità che hai avuto domenica 19 maggio al salone del libro.Ero con due amiche nello stand del tuo editore e ti abbimo salutato e ringraziato per le parole che hai scritto e tu sei stato molto molto gentile.Anche perchè eri con una bella signorina e noi ti abbiamo interrotto!!Grazie ancora Lorenzo e in bocca al lupo per tutto.Carla M.

fatazoe ha detto...

Sei molto carino Lorenzo a chiedere il nostro parere.FALLO!noi ti vogliamo bene e ti seguiremo ovunque ;-)

fatazoe ha detto...

Sei molto carino Lorenzo a chiedere il nostro parere.FALLO!noi ti vogliamo bene e ti seguiremo ovunque ;-)

Marcello ha detto...

Ciao Lorenzo,penso che l'occasione sia di quelle importanti,che magari non capitano molto spesso nella vita.L'unica cosa sulla quale penserei un pò è la qualità di ciò che scriverai.Nel senso un conto è scrivere ciò che uno vuole e quando ne ha voglia,l'altro è dover scrivere legato a un contratto.Avere in mano uno strumento così importante può essere un'"arma" a doppio taglio..maggiore visibilità,ma anche obblighi.Ti faccio un grosso in bocca al lupo e sono sicuro che o da un piccolo blog o da un gigantesco palcoscenico mediatico riuscirai a regalarci tante emozioni!

Unknown ha detto...

Vai Brawder!

Cristina ha detto...

Vai perché avrai molta più visibilità e la tua positività, il tuo modo di essere può fare solo del bene.
Un abbraccio.
Ciao
Cristina

Lu Agodi ha detto...

Ovviamente vai!

vannaurru ha detto...

Valuta,pensa all'impegno, ai tempi, ai modi.
In ogni caso sarebbe una grande occasione e personalmente ti seguirò anche su repubblica.
però, non abbandonare le tue Tracce a noi tanto care.

Zaira ha detto...

Ti ho scoperto per caso qualche minuto fa nella replica alle invasioni barbariche. Non guardo mai la tv ma costretta al riposo da una frattura L1 ( senza compromissione del midollo ) oggi ti ho "incontrato" e anche se la mia vita pratica non cambierà, sono cambiata io. Faccio correre qualcuno a comprare il libro. Quando chiedi hai....grazie!! E tu corri a scrivere dove vorrai, chi ti ama ti segue.

Cecilia ha detto...

Ho appena finito di leggere il tuo libro, e sono andata a vedere la tua intervista televisiva su Youtube. Mi hai fatto emozionare perchè sono tornata indietro negli anni: nel '96 ho passato 6 mesi all'Unità spinale di Firenze accanto ad una zia paraplegica in seguito a banale incidente. Conosco di riflesso tutti i problemi che hai raccontato con grande lucidità e..bravura di scrittore. Penso che tu debba scrivere su Repubblica. Grazie per essere come sei!

Cecilia ha detto...

Ho appena finito di leggere il tuo libro, e sono andata a vedere la tua intervista televisiva su Youtube. Mi hai fatto emozionare perchè sono tornata indietro negli anni: nel '96 ho passato 6 mesi all'Unità spinale di Firenze accanto ad una zia paraplegica in seguito a banale incidente. Conosco di riflesso tutti i problemi che hai raccontato con grande lucidità e..bravura di scrittore. Penso che tu debba scrivere su Repubblica. Grazie per essere come sei!

Floyd Fabulosus ha detto...

Ho appena finito di leggere Apnea. E mi sono emozionato. La possibilità di raggiungere un pubblico più vasto mi sembra dovuta. Spero davvero che tu possa essere premiato al prossimo Strega.
Fabio Dic

Claudia ha detto...

Ma congratulazioni! Secondo me tu lo sai già cosa fare :)
A presto!

Alessandra ha detto...

Lorenzo noi abbiamo detto la nostra.....siamo in attesa della tua decisione. Un abbraccio
Ale

Anonimo ha detto...

Volevo subito scrivere di accettare senza alcun dubbio, ma poi ho pensato di leggere prima gli altri commenti e ho capito che pur non essendo originale mi devo unire anche io al coro !!!!!!! ACCETTA !
Alfredo

moi (humor inglese mode: on) ha detto...

Non sarà più appropriato scrivere su 'Invisibili' del Corriere..visto che appari e scompari?..:)

Anonimo ha detto...

Ciao Lorenzo,
immagino che tu debba approvare questo messaggio prima di pubblicarlo e, se così è, sappi che dopo averlo letto puoi buttarlo perchè, in realtà, ti sto scrivendo una mail e non ho un tuo indirizzo.
Ho sentito parlare di te e del tuo libro una sera all'Angelo Mai un paio di mesi fa, stavo chiaccherando con Roberto Corsi che forse conosci.
Arrivo in Olanda due settimane fa (sono qui per lavoro per tre mesi) e incontro due miei amici olandesi traduttori, Pieter Van Der Drieft e Manon Smits, e anche loro mi parlano di te (li hai incontrati al salone del libro a Torino e hai lasciato un autografo sulla copia di Apnea di Manon).
Beh, sto finendo di leggere il tuo libro (quello con il tuo autografo) e, siccome mi sta piacendo tanto - mi commuove e mi incuriosisce, mi apre un mondo e mi fa riflettere, mi fa porre delle domande e lascia in sospeso le risposte - avevo proprio bisogno di dirtelo.
Ecco, mi hai trasmesso qualcosa di indefinibile ma di profondo, mi sei piaciuto e ti voglio ringraziare per questo. Bravo.
Se hai piacere di rispondere, questa è la mia mail elena.frova@fox.com
Un abbraccio,
Elena

Anonimo ha detto...

Una voce fuori dal coro. Io non lo farei, qui sei libero. Libero di scrivere quello che vuoi quando vuoi. Senza etichette che immancabilmente avresti nel momento in cui "scegli". Qui non hai, né rischi di subire strumentalizzazioni. Ti sei riconquistato una grande libertà, tienitela stretta, vale più di trenta denari.

Carlo Rondinelli

patrizia ha detto...

siiiiiii vai su Repubblica...per mille e un motivo....motivo 1 i daneros e gli altri perché ti voglio ricco e famoso e poi puoi fare molto per chi e' disagiato come te...denunce e via discorrendo comunque ti leggero' ovunque tu vada pat