mercoledì 5 giugno 2013

Ho accettato, presto saprete dove trovarmi. Comunque questo blog continuerà a esistere, su Repubblica dovrò essere più breve quindi mi sfogherò qui quando avrò post più succulenti. Grazie a tutti per la spinta positiva!

17 commenti:

Anonimo ha detto...

Bravo, hai fatto bene. Quando vuoi scrivere...il tuo comitato di lettura é sempre disponibile.
Complimenti ora Repubblica poi magari ....
Un pensierino alla politica no? Consulente alle politiche sociali.
Alessandra

Elisa ha detto...

Hai fatto benissimo ad accettare! In bocca al lupo! :)

marcello garofalo ha detto...

..preoccuparsi delle opinioni degli altri è una cosa che si vede raramente ed è segno di grande umiltà.Qualsiasi strada tu decida di intraprendere spero tu possa continuare a percorrerla in questo modo.."Repubblica","Tracce di ruote",facebook...sono solo dei veicoli.L'autista rimani sempre tu.

Giuliano Ferraris ha detto...

complimenti!
sarà un piacere leggerti.

Anonimo ha detto...

E allora ti seguiremo anche su Repubblica..in bocca al lupo per la nuova esperienza

Rosy

pesce volante ha detto...

Spacca i culi! Ila

Laura ha detto...

Ciao Lorenzo, arrivo in ritardo in questo blog, dopo aver letto già da un pò il tuo libro. La tua scrittura mi ha rapita; l'Italia pecca di autori come te

Angela ha detto...

Lollo - go where the music takes you!!

Angela P. from England. Hugs xx

Alessandra ha detto...

ciao Lorenzo oggi ho finito di leggere il tuo libro Apnea:divorato in due giorni.
E' molto coinvolgente e fa riflettere. Nella vita diamo tutto per scontato mentre dobbiamo apprezzare tutto quello che ci circonda, in particolare la salute, la libertà, le piccole emozioni.

Arrivata all'ultima riga ho pianto..erano lacrime di gioia, un po' perché tu sei riuscito ad accettare la tua nuova "dimensione" (chiamiamola così) e per Johanna che ha continuato ad esserti vicino anche se lontani. Pensavo di leggere anche il suo nome fra tutte le persone che hai citato nei ringraziamenti..invece no! Ecco..credo che lei meritasse di esserci visto e considerato che è stata molto importante per te e ti ha (e ancora oggi ti vuole) un gran bene. Buona fortuna per il tuo nuovo impegno..continuerò a seguirti ^__*

Anonimo ha detto...

Io non credo fosse giusto da parte di Lorenzo ringraziare Johanna a fine libro. Sarebbe stato riduttivo. O meglio se io fossi stata lei non avrei voluto il grazie scritto sul libro. Tutto il libro é per lei, ma anche ogni respiro, ogni gioia ogni sorriso di Lorenzo. Certi i amori non finiscono, fanno giri immensi e poi ritornano, magari in altri modi , certi rapporti non hanno bisogno di parole e tantomeno di grazie. Siamo noi lettori dobbiamo ringraziare Johanna per aver contribuito ad una storia magnifica.

Guide_In_Toscana ha detto...

Niente è più straordinario della semplice normalità...potrà sembrare una frase cattiva ma se tutti potessero sperimentare la disabilità sulla propria pelle il mondo diventerebbe un posto migliore.

Alessandra ha detto...

@Guide_In_Toscana

le tue parole sono molto belle,non compongono una frase cattiva è vero quello che dici..

Lorenzo Amurri ha detto...

@Alessandra: Anonimo ha risposto alla tuo desiderio di vedere Johanna nei ringraziamenti, meglio di come avrei potuto fare io.

fatazoe ha detto...

E'che noi ti vogliamo proprio tanto bene Lorenzo :-)

fatazoe ha detto...

E'che noi ti vogliamo proprio tanto bene Lorenzo :-)

Anonimo ha detto...

E'da poco ke leggo il tuo blog...ti seguiro'anche su Repubblica...congratulazioni!!
Ho letto anche il tuo libro...la lettura e'scorrevole e divertente nonostante la storia non lo sia!!
Complimenti emila

Anonimo ha detto...

vorrei scriverti in privato. Me lo consenti?